SCEGLI VISIONOTTICA

VISIONOTTICA AWARD 2018

VisionOttica Award 2018

Il Premio annuale VisionOttica Award è ideato con l’intento di incoraggiare e sviluppare la ricerca e gli studi inerenti la professione di Ottico Optometrista.

Vision Group, in collaborazione con ALOeO (Associazione Laureati Ottica e Optometria), Albo degli Ottici Optometristi (Federottica) e le Università Italiane con Facoltà o Scuole di Ottica e Optometria, nell’intento di incoraggiare e sviluppare la ricerca e gli studi inerenti alla professione di Ottico Optometrista, bandisce la quarta edizione del concorso annuale e nazionale denominato VisionOttica Award.

Saranno premiate le Tesi di Laurea, discusse nell’anno solare 2017, di particolare interesse scientifico legate al mondo dell’Ottica, dell’Optometria, della Contattologia, del Visual Training e della Visione in generale.

Clicca qui per scaricare il bando e il regolamento del concorso annuale nazionale del VisionOttica Award 2018.

Negli ultimi quattro anni il VisionOttica Award è stato dedicato ai Fondatori dell’Optometria in Italia e Europa

I vincitori dell'edizione 2018

Al primo classificato è stata assegnata una Borsa di Studio per un Master in una Università Europea e uno stage retribuito di 2 mesi presso uno dei centri pilota VisionOttica. Al secondo e al terzo classificato uno stage retribuito di 2 mesi presso uno dei centri pilota VisionOttica.

1° Classificato

Dott. Riccardo Accardi (Uni Milano-Bicocca)

Titolo dell’elaborato: Valutazione della performance visiva in giocatori di tennis con il sistema Jet Program®

Relatore: Prof.ssa Silvia Tavazzi

Motivazione del premio: Solo il passato si può copiare, il futuro deve essere creato.
L’elaborato di Riccardo, attraverso questa chiave di lettura, ha saputo interpretare il ruolo degli studi per la realizzazione di protocolli d’indagine rivolti all’individuazione di nuovi parametri delle performances visive e alla progettazione di possibili nuovi strumenti: questo tipo di studi optometrici rappresenta ciò da cui nasce e in cui si realizza Sport Vision.
Con un ampio numero di casi, 67 soggetti, dei quali 20 giocatori di tennis di buon livello e 18 provenienti da differenti discipline, l’elaborato di tesi si è dimostrato utile nel fornire le indicazioni cliniche per l’applicazione di nuove procedure d’indagine e avvalorare le tesi necessarie per correlare i dati raccolti con la pratica sportiva del tennis.

1° Classificato
Abstract dell'elaborato

2° Classificato

Dott. Federico Grillini (Uni Firenze)

Titolo dell’elaborato: Uno studio preliminare riguardante la valutazione della soglia differenziale per la discriminazione dell’orientamento

Relatore: Prof. Alessandro Farini

Motivazione del premio:
È con grande soddisfazione che notiamo come l’Optometria Italiana, sempre di più, attinge alle scienze e conoscenze universali che ci permettono di esplorare, costruire e scoprire. Con il suo elaborato di tesi, Federico è riuscito a realizzare un paradigma coerente e utile all’indagine e comprensione di aspetti visivi individuali che, molto probabilmente, possono influenzare significativamente la sinergia occhio – lente. Il suo è un approccio rigoroso, con un set up sperimentale accurato che riflette il carattere optometrico dello studio. Le sue conclusioni arricchiscono le conoscenze sul tema e soprattutto, aprono nuovi spiragli di esplorazione e approfondimento con metodi sempre più innovativi.

2° Classificato
Abstract dell'elaborato

3° Classificata

Dott.ssa Adriana Moro (Uni Milano-Bicocca)

Titolo dell’elaborato: Effetti clinici dei sistemi di manutenzione per lenti a contatto

Relatore: Prof.ssa Silvia Tavazzi

Motivazione del premio:
Per la concreta applicazione di una ricerca in campo optometrico contattologico, perché la limpida praticità del lavoro svolto è indice di un approccio clinico alla quotidianità di una professione scientifica e sanitaria.

3° Classificata
Abstract dell'elaborato

Tutte le foto fanno parte dell’archivio ALOeO relative al V Congresso Scientifico: Visione e Sport.

Trova il VisionOttica più vicino a te